Greenery, il colore Pantone dell'anno secondo Visionnaire

Un padiglione più ampio in Fiera e uno speciale allestimento al Fuorisalone per presentare le novità all’insegna del Greenery

image
Visionnaire

Il colore Pantone dell'anno non poteva mancare l'appuntamento con il Salone del Mobile di Milano . A portarcelo è Visionnaire , che ha deciso di fare le cose in grande: non solo un padiglione più ampio in Fiera a Rho ma anche uno speciale allestimento che si sviluppa tra i due flagship stores di Piazza Cavour e Via Turati per raccontare la re-volution del brand all’insegna del Greenery , colore dell’anno 2017 secondo Pantone.

Dopo essersi interrogati sul significato stesso di lusso Visionnaire , sinonimo di “haute-couture”, ha deciso di lavorare sullo sviluppo di materiali alternativi a basso impatto soprattutto per quegli arredi che entrano in grande contatto con la persona come divani e letti. I legni con cui vengono costruiti sono ora prodotti attraverso una filiera certificata, mentre per i molleggi è stato privilegiato l’uso della yuta, le piume sono di animali non sottoposti a sofferenza e spesso le si preferiscono materiali come canapa, cotone, lana, remi, capoc oppure semi (di miglio o di lino) mentre per i tessuti hanno privilegiato la tessitura di fibre naturali con coloranti vegetali.

Inoltre verrà presentata una capsule collection green che proporrà alcuni dei nuovi prodotti in una seconda versione eco sostenibile.

Ecco allora in anteprima alcune delle novità presentate al Salone che confermano la collaborazione di Visionnaire con con Steve Leung, Alessandro La Spada, il duo Maurizio Manzoni e Roberto Tapinassi e l’architetto Mauro Lipparini e nuove proposte firmate dall’ufficio stile della maison.

image
Visionnaire

Alessandro La Spada firma Babylon , un divano componibile rivestito in pelle nabuk con schienale tappezzato con motivo geometrico e profili decorativi in acciaio abbinato a un sistema di tavolini bassi in pelle e marmo che separa tra loro le sedute.

image
Visionnaire
image
Visionnaire

Sempre di La Spada la poltrona Rosemary con retro lavorato in cannetté e interno liscio, qui in finitura champagne satinato, l’elegante consolle da bagno Harmony interamente rivestita in marmo con inserti in acciaio satinato e il letto Beloved con importante testiera e profilo in morbida pelle.

image
Visionnaire
image
Visionnaire

Sono invece di Fabio Bonfà la consolle Barney in essenza con ante in marmo e acciaio finitura champagne satinato e il divano Legend rivestito in pelle dalle cuscinature comode e scocca esterna rigida con lavorazione matelassé.

image
Visionnaire

Tra le novità firmate da Maurizio Manzoni e Roberto Tapinassi due divani in legno e cuoio: Greenlife , eccellenza Visionnaire perfetta per l’outdoor e Boulevard che “evoca ambienti raffinati e lusso misurato” con sedili rivestiti in pelle o tessuto e particolari metallici in acciaio satinato.

Il divano monoscocca Bastian di Mauro Lipperini rivestito in pelle nabuk a due tonalità è invece scultoreo ed elegante nelle sue linee sobrie e rigorose dal grande equilibrio e grande attenzione ai dettagli in perfetto stile Visionnaire.

image
Visionnaire

Infine Princess di Steve Leung, letto con testata ellittica rivestita centralmente in velluto con lavorazione cannetté ed eleganti piedini in acciaio, da vera principessa!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
https://vy-doctor.com.ua