Tavoli di design: 10 tendenze arredo viste al Salone del Mobile 2017

Dai tavoli da pranzo a quelli da lavoro ecco una piccola lista dei pezzi più interessanti visti per voi durante la Design Week milanese

image
Andrea Penisto

image
Andrea Penisto
Siete appassionati di tavoli di design ? Pensate sia un arredo centrale della nostra vita? Ne cercate uno per la vostra casa o per il vostro studio? Siete indecisi su che forma prediligere o su quale materiale puntare? Ecco una selezione delle ultime tendenze intercettate al Salone del Mobile 2017 (sia in Fiera che in città!).

image
Andrea Penisto

Per gli amanti della categoria tavoli vetro design vi segnaliamo Bolt Table disegnato da Mario Bellini per B&B Italia: un leggero piano rotondo dal bordo gentilmente smussato, sorretto da 3 vigorosi profilati in acciaio, vincolati tra loro da potenti bulloni a vista. 3 le finiture disponibili per la base (acciaio ossidato, sabbiato e inox lucido) e un’ unica dimensione per il piano ( 165 cm di diametro).

image
Andrea Penisto

Anche Grasshopper, il nuovo tavolo rotondo disegnato da Piero Lissoni per Knoll, definito dal suo autore zamputo e leggero, punta sul vetro e sulla trasparenza. Aereo e poco ingombrante è pensato sia per le riunioni familiairi che per quelle di lavoro.

image
Andrea Penisto

Siete più tipi da tavolo in legno ? Cassina ha lanciato la versione wood del tavolo Lebeau disegnato nel 2003 da Patrick Jouin. La base è realizzata da 22 doghe in massello curvato di frassino , il piano rotondo può essere in vetro extra chiaro o in frassino. Per il diametro sono disponibili 2 dimensioni: 140 e 160 cm.

image
Andrea Penisto

Se vi piacciono i tavoli di design dalle forme rettangolari e allungate abbiamo per voi due esempi perfetti: il super lungo N.E.T. (acronimo di Never Ending Table), frutto dell’acquisizione da parte di De Padova del piccolo brand danese MA/U Studio e il nuovissimo Torquemada disegnato da Philippe Starck per Driade. Fa parte dell’omonima collezione che prevede anche delle sedie “ornate” da manette di acciaio che rievocano ironicamente i lontani tempi dell’inquisizione. Un prodotto di sicuro effetto che gioca con i concetti di unicità e imperfezione.

image
Andrea Penisto

Forma oblunga e legno anche per Mathilda, il tavolo con cui Patricia Urquiola estende la collezione già disegnata per Moroso. Bella la linea dinamica del cavalletto che sorregge un piano caratterizzata da una discreta ma efficace texture.

image
Andrea Penisto

Per i più avanguardisti suggeriamo di non perdere d’occhio la Hannah-Kit Collection realizzata per Moroso dal duo tmr.design design composto da Eugene Timerman, Anne Timerman. Già autori degli arredi degli store di Issey Miyake, i due progettisti hanno fatto della piegatura della lastra di metallo il fulcro introno a cui ruota questa linea, adattissima per il contract. Il piano può essere in vetro serigrafato o in una particolare finitura in legno che riprende la collezione disegnata da Ettore Sottsass negli anni’80 per l’azienda Alpi.

image
ufficio stampa

Se invece cercate l’eleganza ma siete attratti dei tavoli moderni allora la Mayfair collection di Rodolfo Dordoni per Molteni&C è quello che fa per voi: una linea di tavoli da pranzo e tavoli bassi da appoggio caratterizzata da plinti di sostegno trapezoidali sottolineati da pregiate finiture che vanno dal rame lucido al marmo grigio oriente. I piani, dai bordi arrotondati, possono essere di varie forme e dimensioni.

image
Andrea Penisto

Chiudiamo con la categoria tavoli da esterno design proponendovi la versione outdoor del tavolo Tobi-Ishi progettato da Barber & Osgerby per B&B Italia. L’iconica immagine, ispirata all’arte alla cultura giapponese, conquista gli spazi all’aperto grazie alla scultorea finitura in cemento nelle due varianti grigio e antracite.

in apertura: "COLLEZIONE TAVOLI ASTRUM DI ANTONIO CITTERIO PER MAXALTO"

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Нашел в интернете важный портал со статьями про www.best-mining.com.ua.
https://agroxy.com